Pubblicità

Lungo o corto, descrittivo o narrativo, divertente o strappalacrime, di intrattenimento o di vendita: ogni contenuto ha una forma.

Tono di Voce – è credibile se coerente all’immagine del marchio definita nella strategia, ed efficace se adatto al pubblico con cui si relaziona.
Vocabolario – la scelta delle singole parole dev’essere altrettanto coerente con la personalità del marchio e con quello usato nelle conversazioni a cui si partecipa.
Ritmo – Elettrico o incalzante, coinvolgente o rassicurante, va studiato in funzione del tipo di comunicazione che si vuole fare.
Canale – Spesso è utile adattare una storia e il suo messaggio a più canali, che vanno scelti sempre in funzione delle persone con cui vuoi comunicare.
 

Ecco in cosa ho più esperienza:

– Spot Radio (testo, regia e direzione speaker)
– Spot TV (dal soggetto allo storyboard)
– Campagne Stampa, Affissioni e Banner
Guerrilla marketing e altre attività non convenzionali
Direct Marketing
– Testi per siti web indicizzati SEO
– Testi brevi, medi o lunghi per cataloghi e brochure
– Gestione dei social (Twitter, Facebook, Instagram)